NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Prima dell'alba

  • Titolo originale: Before sunrise
  • Paese: U.S.A., Austria
  • Anno: 1995
  • Regia: Richard Linklater
  • Genere: Commedia, Sentimentale
  • Durata: 100 min.
  • Cast: E. Hawke (Jesse), J. Delpy (Céline), A. Eckert (moglie sul treno), H. Poschl (marito sul treno), K. Bruckschwaiger (ragazzo sul ponte), T. Rubinowitz (ragazzo sul ponte), E. Mangold (chiromante), D. Castell (poeta), H. M. Buttinger (barista), H. Waiglein (chitarrista), B. Jeschim (danzatrice del ventre)
  • Sceneggiatura: R. Linklater, K. Krizan
  • Soundtrack: F. Frith
  • Fotografia: F. Frith
  • Montaggio: S. Adair, S. Galloway
  • Distribuzione: Sony Pictures Entertainment
  • Uscita in sala: 14.04.95
  • Visione in v.o.: Consigliata
  • Trama: Jesse e Céline si incontrano su un treno diretto a Vienna e decidono di trascorrere una giornata insieme, prima di riprendere le rispettive strade. Si rivedranno?
  • Voto redazione: 8+
Vota il film:
(4 Voti)

Scritto da Antonella Buzzi

Tutto ciò che facciamo nella vita non è un modo per essere amati un po' di più?

 

Prima dell'alba è una delle più emozionanti commedie romantiche degli ultimi vent'anni ed è diretta da Richard Linklater, che con questo film ottenne il suo primo grande successo internazionale, vincendo l'Orso d'argento per la migliore regia al Festival di Berlino.
 

A distanza di due decenni, la storia raccontata mantiene intatta tutta la sua freschezza, grazie alla naturalezza ed alla spontaneità dei due giovani protagonisti, verso i quali il regista rivolge la sua completa attenzione per l'intera durata del film: Ethan Hawke e Julie Delpy, che saranno poi protagonisti anche dei seguiti del film, Before sunset (2004) e Before midnight (2013).
 

Jesse e Céline si conoscono su un treno diretto a Vienna e scelgono di trascorre l'intera giornata insieme, prima che lui prenda un volo per gli Stati Uniti e lei torni a Parigi in treno. Tra i due nasce una profonda intesa e un legame che, in altre circostanze, potrebbe essere duraturo. Ma sia Céline che Jesse sono consapevoli che stanno vivendo una parentesi della propria vita, una momentanea deviazione dal percorso ordinario che stanno seguendo, tuttavia ciò rende il loro incontro ancora più speciale. Céline e Jesse hanno, infatti, l'occasione unica di incontrarsi per alcune ore e scelgono senza esitazione di raccontare se stessi. Quanti potrebbero dire di aver fatto lo stesso con persone che conoscono da anni? Forse, è proprio il fatto che i due non si rivedranno mai più a permettere loro di aprire completamente i propri cuori e le loro menti, rivelando speranze e paure che sono quelle di due ventenni che vivono nel 1995, ma che non sarebbero diverse se il film fosse ambientato nel 2005 o nel 2014, poiché si tratta di sensazioni connaturate nell'animo dell'essere umano. Quanta verità, infatti, c'è nella domanda: “Tutto ciò che facciamo nella vita non è un modo per essere amati di più?”.



La cornice viennese si rivela per la storia particolarmente adatta. La rappresentazione che, infatti, il regista dà della capitale austriaca è assolutamente unica. Si tratta di una Vienna abitata da pochi personaggi, quasi leggendari: un paio di attori, una chiromante, un poeta di strada, un barista che offre ai due giovani una bottiglia di vino. La città è tutta per Céline e Jesse, quasi che fosse in letargo, in attesa di risvegliarsi per il passaggio di due giovani innamorati, che, forse, non si rivedranno mai più: una storia d'amore felice, che molti sognano, che molti hanno vissuto, e che alla fine può solo rendere la nostra vita piena di rimorsi o di rimpianti. Céline e Jesse si rivedranno? E noi, al loro posto, che cosa abbiamo fatto? O che cosa avremmo fatto?

 

 

Voti della redazione

 

Media voti Cinema Bendato

Antonella Buzzi

8

 

Alessia Paris

8

Greta Colli

8+

Noa Persiani

 

Lorenzo Bottini

 

       

» ideals

 


Togliamo le bende al cinema.

Togliamoci le bende.

» sponsor



 
    

 

 

 

 

» about

 

Cinema Bendato

Manifesto

Redazione

Facebook

Twitter

Credits

Link

 

Contattaci

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.