NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

RUBRICHE » Storie di ordinaria cinefilia


Ero alla prima italiana di "Melancholia" di Lars von Trier, nell'ambito delle proiezioni della rassegna "Cannes a Roma".
Ultimi secondi di film... il pathos è alle stelle... e poi arriva il colpo nel ventre finale che guardando il film abbiamo vissuto in tanti...


Nero, titoli di coda, non passa nemmeno una frazione di secondo dalla fine che da uno dei posti dietro la mia fila si alza un coglione vestito da giornalista e grida con la mano puntata allo schermo, nemmeno fosse allo stadio:


"E' vero oh, sei proprio un nazista!"

Attimi di panico per il mio accompagnatore, che già mi vedeva catapultata in un cruento corpo a corpo.
 


Camminavo per la strada con un paio di amici, incontriamo una coppia di loro conoscenti. Convenevoli vari e poi...
 

Uno dei miei amici: Dove andate di bello?
Il ragazzo: Al cinema!
L'altro mio amico: Ah, e che andate a vedere?
Lui: "Benvenuti al Nord".
Il mio amico: Dicono che sia meglio "Benvenuti al Sud".
L'altro mio amico: Beh, a dire il vero, dicono che sia anche meglio l'originale francese... "Giù al Nord".
Io, dopo un po': Sì, ma dicono anche che sia meglio Fellini, poi boh...
 


Radiofonista: "Terraferma". Terraferma come l’ultimo film di Emanuele Crialese che ha partecipato quest’anno al Festival di Venezia. E’ stato nominato a rappresentare l’Italia agli Oscar! L’anno scorso ci ha rappresentati lo struggente e indimenticabile "La vita è bella" di Virzì.


Sì, come no.
 


Sull'autobus.


Quel tipo: Quindi vai ogni settimana al cinema…!
Io: Beh, sì… anche più di una volta a dire il vero.
Lui: Ah, e l’hai visto "Fast & Fourious 5"? Com’è?
Io: Non l’ho visto, ma posso dirti già da ora che…
Lui: Vabbè vabbè… e "Source Code"?
Io: No… Io in verità…
Lui: Aspetta… e quello della bella e la bestia?
Io: "Beastly"? No… per carità. Ma io vado a vedere dei film…
Lui: Manco quello! E "Pirati dei Caraibi", quello nuovo?
Io: Il quarto? No… io guardo altri…
Lui: Ma smettila, ma chi vòi prenne in giro, và ogni settimana al cinema lei. Sei ‘na cazzara!
Io: …mi hai scoperta.
 


Una signora in fila alla cassa di un videonoleggio:
E’ già arrivato a noleggio Batman Injeans?
La cassiera: Batman Injeans no, ma Batman InMutande è nel reparto visioni VM18, ultimo scaffale sulla destra.

[Tratto da una testimonianza diretta di Papibulldozer]
 


- Ho visto "La fine è il mio inizio", l’ho trovato molto bello e interessante…
- Sì, io gli ho trovato qualche difetto, però l’ho trovato interessante anche io.
- Ah, beh sì… poi Bruno Ganz è senza dubbio il miglior attore italiano degli ultimi vent’anni!
- …
- Ti vedo perplessa. Non sei d’accordo?
- Come no… Stavo pensando alla sua magistrale interpretazione ne "Il cielo sopra Pinerolo": sì sì, proprio uno dei migliori attori "italiani" degli ultimi vent’anni.
 


Scale del Nuovo Sacher di Roma, aspettando per vedere "Beyond" di Pernilla August.


Un tipo: Scusate, ma il film è in lingua originale?
Greta: Sì.
Il tipo: Ah...

Entra nel cinema, si va ad informare e torna fuori.

Il tipo: Scusate... ma avete capito in che lingua è il film?!?
Io e Greta: …
Il tipo: E’ in svedese!!!
Greta: Sì, ma ci sono i sottotitoli...
Il tipo: ...ma è in SVE-DE-SE!!

Scappa via scuotendo la testa.
 


Conoscente: E così hai un sito di recensioni..
Io: Eh già.
Conoscente: E quali film ci sono?
Io: Beh, inizialmente volevo fare recensioni di film d’essai, poi…
Conoscente: Ah, e com’è?
Io: Intendi perché volevo fare...?
Conoscente: No no, dico, com’è questo film?
Io: …quale scusa?
Conoscente: ‘Sto S.A. (es ei).
Io: …un capolavoro.
 


Sabato sera. Ore 23.
Roma. Centro Storico.
Voglia irrefrenabile di vedere un film.
 

Giordano: A quest’ora dobbiamo puntare per forza su un multisala...
Io: Eh già... Vabbè, vediamo che fanno. Salve potrebbe dirmi la programmazione notturna dei film del Multisala Tal de Tali?

(...) 


Io: 
Buonasera, vorrei un biglietto per "Gli abbracci spezzati".
Cassiere: ...uno solo?!
Io: Sì...
Cassiere: (sguardo di compassione)
Io: ...

 


Una conoscente: Guarda chi si rivede!
Io: Ciao, come stai?
La conoscente: Insomma, ho lasciato il mio ragazzo... Ma non ce la facevo più.
Io: Oh, mi dispiace. Che è successo?
La conoscente: Ma niente, era la monotonia... sai, sempre le solite cose... cena e cinema, cena e cinema: du’ palle! Mi capisci, no?
Io: Avoglia. E’ la storia della mia vita.

 

Io: Salve, per caso potrebbe darmi un programma della rassegna?
Cassiere: Sì, ci saranno anche dei gadjet in omaggio.
Io: Sì, ma io chiedevo un programma della rassegna.
Cassiere: Sì sì, ci si può fare anche la foto nella sagoma di Igor di "Frankenstein Junior".
Io: Proprio questo volevo sapere, grazie!

 

 

Intervistatore: Che ne pensi dell’aumento di 1 euro sul biglietto del cinema?
Fausto Brizzi: Credo che sia una cosa di poco conto se i prodotti sono di qualità.
Intervistatore: Qual è il tuo prossimo film?
Fausto Brizzi: Sex in 3D.
Io, in macchina: BOOOM.

 

 

Cassiere: Prego...
Io: Due biglietti per "Antichrist" di Lars von Trier.
Cassiere: Ma… sei proprio sicura?!?

 

 

Io: Ciao mamma, io esco.
Mamma: Dove vai?
Io: Al cinema.
Mamma: Al cinema, al cinema! Ma vai sempre al cinema?!?
Io: Ti giuro che il film cambia ogni volta!!!

 

» ideals

 


Togliamo le bende al cinema.

Togliamoci le bende.

» sponsor



 
    

 

 

 

 

» about

 

Cinema Bendato

Manifesto

Redazione

Facebook

Twitter

Credits

Link

 

Contattaci

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.